Villa Marini Rubelli

marinirubellisito

indirizzo
Via T. Rubelli, 2
San Zenone degli Ezzelini
TV


Il complesso di Villa Rubelli è costituito da una grande corte murata con a nord la casa dominicale, a oriente una grande barchessa e all’angolo sud-ovest da una cappella gentilizia dedicata alla Madonna del Carmine con facciata prospicente alla strada. Le pertinenze della villa continuano a meridione con un antico brolo, circondato da due rivi d’acqua provenienti dai Fontanazzi e dalle Fratte, che ha ancora testimonianze di vecchie colture a vigna e frutteto.

La tipologia è quella tipicamente veneta con salone passante centrale dal quale si accede alle stanze poste sulle ali laterali; caratteristica ripetuta anche nel corpo di fabbrica aggiunto.

Del vecchio impianto è rimasta la stanza del fuoco, al piano terreno, con il caminetto del XVI secolo.

La facciata come si vede ora, risale a cambiamenti avvenuti molto probabilmente dopo il terremoto del 1836 ma che comunque hanno conservato l’apparato freschivo del tardo Seicento. Gli altri fabbricati attorno alla corte sono la barchessa, sul lato orientale, composta da una loggia su pilastri, è il risultato di accorpamenti di edifici diversi, come testimoniano le mappe del 1714 e 1721.

Dentro questa, ora sede del consiglio comunale, si trovano parecchi modelli in gesso dello scultore Francesco Rebesco. L’oratorio, risale agli anni intorno al 1753.


Mappa non disponibile

Prossimi Appuntamenti

contenuto bloccato fino all’accettazione dei cookie