Incontri con gli artisti al teatro Quirino de Giorgio

incontroconartisti

date | orari
22.11.2019 | 18:30

luogo
Teatro Comunale Quirino de Giorgio

progetto

categoria


Quattro chiacchiere con lo scrittore Romolo Bugaro, il regista Alessandro Rossetto e gli attori di UNA BANCA POPOLARE

Produzione del Teatro Stabile del Veneto in residenza artistica
al Teatro Quirino De Giorgio di Vigonza – PD
Teatro Quirino De Giorgio di Vigonza – saletta al piano di sopra

Incontro pubblico con il regista Alessandro Rossetto, lo scrittore Romolo Bugaro e gli attori della compagnia del Teatro Stabile del Veneto impegnati nella produzione teatrale UNA BANCA POPOLARE.

A conclusione di due settimane di permanenza al Teatro Comunale concesso dall’Amministrazione Comunale di Vigonza nell’ambito del programma Residenze Artistiche, gli artisti incontrano i cittadini  e gli appassionati per raccontare il percorso della scrittura, della creazione filmica,  il progetto teatrale etc .

Al termine la Compagnia offrirà una breve performance artistica.

Oltre a essere uno degli scrittori che hanno meglio raccontato il Nordest, Romolo Bugaro è anche un avvocato che conosce da vicino, per lavoro, le traiettorie di ascese e fallimenti nella nostra società. A lui il Teatro Stabile del Veneto ha affidato il compito di scrivere per il palcoscenico una riflessione sul sistema bancario veneto e sulla sua crisi. Quella che un tempo era la locomotiva d’Italia ha assistito alla dissoluzione dei suoi più importanti istituti di credito, spazzati via da una serie di errori di gestione e inchieste giudiziarie. Un colpo molto duro per l’identità collettiva di una regione come il Veneto. Lo tsunami che ha investito famiglie e aziende è stato talmente distruttivo e violento da lasciare dietro di sé una desolazione senza fine. Per raccontarla l’autore affida al regista cinematografico Alessandro Rossetto, noto per “Piccola patria”, una trama che osserva la vicenda dalla parte dei “cattivi”: i signori della finanza, convinti di essere al di sopra della legge, e la schiera dei beneficiati, pronti a voltare le spalle agli ex potenti in disgrazia. In scena un cast già molto amato  Mirko ArtusoValerio Mazzucato , Diego RibonFabio Sartor, Davide Sportelli , Sandra Toffolatti. www.teatrostabileveneto.it

 

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.                         

 

Ai presenti sarà possibile prenotare con modalità agevolate lo spettacolo in scena al Teatro Goldoni di Venezia o al Teatro Verdi di Padova tra dicembre e gennaio prossimi.                   

Le prenotazioni si raccolgono scrivendo a info@echidnacultura.it tel 3711926476.


Sto caricando la mappa ....

Commenta

contenuto bloccato fino all’accettazione dei cookie